affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

2 Ottobre 2018, ore 21.00 Martedì Sera III serie 2018

LE PRIME APPLICAZIONI PRATICHE DELLA BLOCKCHAIN DOPO I BITCOIN

9 Ottobre 2018, ore 21.00 Martedì Sera III serie 2018

MENTI INSOLITE. RADIOGRAFIA DI CINQUE FEMMINICIDI

16 Ottobre 2018, eccezionalmente ore 18.00 Martedì Sera III serie 2018

BELLA ZIO

23 Ottobre 2018, eccezionalmente ore 19.00 Martedì Sera III serie 2018

ITALIA-EUROPA: QUALE FUTURO ECONOMICO-POLITICO?

Lunedì 02 marzo 2009 - ore 21.15

Galileo è ancora al confino?

2009: l'anno delle stelle - Ciclo Inverno 2009 

giovedì Il Sidereus Nuncius è un trattato di astronomia scritto da Galileo Galilei e pubblicato il 13 marzo 1610. Vi sono riportate scoperte sensazionali, come il movimento relativo tra Terra e Luna e 4 satelliti di Giove mai osservati (chiamati "pianeti medicei"), e analisi su Giove e sulla Via Lattea che portarono Galileo a definire Giove un pianeta simile alla Terra fra altri pianeti simili. Il trattato suscitò le ire del Vaticano, tanto che 23 anni più tardi Galileo fu processato dalla Santa Inquisizione e fu costretto ad abiurare.
Piergiorgio Odifreddi riprende i passi più significativi del Sidereus Nuncius, in dialogo con Piero Bianucci.
 

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI