affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Lunedì 12 novembre 2018, ore 18.00 #Non solo food. Ieri, oggi e domani della cucina in Piemonte

Le nuove strategie per l'export dell'industria agroalimentare

Lunedì 19 novembre 2018, ore 15.00 Caffè Letterari III serie 2018

IL GRANDE GUALINO. VITA ED AVVENTURE DI UN UOMO DEL NOVECENTO

Martedì 20 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

ALTEA FEDERATION e WITT ITALIA GROUP

Martedì 20 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SO CHE UN GIORNO TORNERAI

Mercoledì 21 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

L'ACQUERELLO IN PIEMONTE

Martedì 27 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

L'ITALIA DEI NARCOPADRINI

Martedì 27 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

FINDER SPA e GRUPPO COMOLI E FERRARI

Mercoledì 28 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

IERI, OGGI E DOMANI LE ROI DANCING NEL MONDO (ART DESIGN CARLO MOLLINO)

Martedì 4 dicembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

GIOBERT SPA e SPARCO

Martedì 4 dicembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SERGIO MARCHIONNE. LA STORIA DEL MANAGER CHE HA SALVATO LA FIAT E CONQUISTATO CHRYSLER

Mercoledì 4 aprile 2018, ore 10.00

IL TESORO SOTTERRANEO DI TORINO. IL MUSEO CIVICO PIETRO MICCA E DELL'ASSEDIO DI TORINO DEL 1706

Appuntamenti del mercoledì mattina - I serie 2018 

Il generale Franco Cravarezza, direttore del Museo civico Pietro Micca, insieme a Stefano Benedetto, dirigente dell’Area Cultura Comune di Torino parleranno di “Il tesoro sotterraneo di Torino. Il Museo civico Micca e dell’assedio di Torino del 1706”. Inaugurato nel 1961 in occasione del Centenario dell'unificazione italiana, il museo conserva documenti, stampe, oggetti e plastici della città e della Cittadella relativi all'assedio del 1706. In quella circostanza Pietro Micca, minatore dell'armata sabauda, perse la vita facendo esplodere una mina in una galleria, fermando così l'assedio francese e salvando la città. Fanno parte del museo, visitabili e pressoché intatte, le gallerie di "contromina", parte dell'intricato sistema di cunicoli sotterranei in muratura che si diramava dalla Cittadella con uno sviluppo di 14 km in direzione della campagna. All'incrocio con corso Galileo Ferraris, il Mastio della Cittadella è ciò che rimane, dopo le demolizioni iniziate nel 1856, della Cittadella, l'imponente struttura difensiva di forma pentagonale fatta erigere da Emanuele Filiberto nel 1564. Partecipa all’incontro il Gruppo Storico Pietro Micca Città di Torino.

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI