affitta sale meeting

ricerca avanzata

Photo Gallery Eventi Trascorsi

ALAN FRIEDMAN SALVATORE ARANZULLA DARIO VOLTOLINI ENZO DECARO BEPPE CONTI CON FRANCO BALMAMION
Lunedì 9 novembre ECCEZIONALMENTE ore 18.00

DESIDERARE LA DONNA D'ALTRI (Araba Fenice)

I Caffè Letterari - 3° ciclo 2015 

Lunedì 9 novembre, eccezionalmente, alle ore 18,00, Laura Gaetini, brillante ed affermato  avvocato civilista specializzato in diritto di famiglia, dal 2007 anche Avvocato Rotale, presenterà la sua prima opera letteraria Desiderare la donna d’altri” edito da Araba Fenice. Nel libro si narrano 9 storie di personaggi famosissimi, le cui dorate esistenze, ad un certo punto, sono state sconvolte dal tradimento perpetrato dalla persona amata. Vicende tutte molto note, da leggere d’un fiato, ripercorse con dovizia di particolari e autentico gusto per la narrazione, nel corso della quale si percepisce chiaramente il dolore di chi subisce l’adulterio e il senso di smarrimento e di solitudine che ne deriva. Ma, fra questi, v’è spazio anche per i fedifraghi, i quali, per aver ceduto a una tentazione più o meno intensa, o per aver inseguito l’amore fuori dagli schemi imposti dal rapporto coniugale, si sono trovati, loro malgrado, a camminare in un percorso reso inevitabilmente accidentato dalla rottura di precedenti equilibri. Con inevitabili conseguenze sul piano personale, sociale, economico (e, dato il ruolo pubblico ricoperto da molti dei protagonisti, talora anche politico).Viene da pensare che l’autrice sia una giornalista di costume, a suo agio con la cronaca rosa, invece  Laura Gaetini non dimentica la sua professione e approfondisce le 9 storie anche da un punto di vista giuridico.  Affiancherà l’autrice un Maestro del giornalismo, Vittorio Feltri che ha curato la prefazione del libro, inserendo, tra gli altri, questi suoi commenti:  “L'autrice di questi racconti rigorosamente documentati, dimostra di essere regina dei sentimenti femminili, e con la sua cognizione del dolore riesce a rendere avventurose e piene di vita, persino affascinanti, vicende che in balìa di altre penne e cervelli risulterebbero patetiche e avvilenti”. 

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI