affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Lunedì 12 novembre 2018, ore 18.00 #Non solo food. Ieri, oggi e domani della cucina in Piemonte

Le nuove strategie per l'export dell'industria agroalimentare

Lunedì 19 novembre 2018, ore 15.00 Caffè Letterari III serie 2018

IL GRANDE GUALINO. VITA ED AVVENTURE DI UN UOMO DEL NOVECENTO

Martedì 20 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

ALTEA FEDERATION e WITT ITALIA GROUP

Martedì 20 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SO CHE UN GIORNO TORNERAI

Mercoledì 21 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

L'ACQUERELLO IN PIEMONTE

Martedì 27 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

L'ITALIA DEI NARCOPADRINI

Martedì 27 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

FINDER SPA e GRUPPO COMOLI E FERRARI

Mercoledì 28 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

IERI, OGGI E DOMANI LE ROI DANCING NEL MONDO (ART DESIGN CARLO MOLLINO)

Martedì 4 dicembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

GIOBERT SPA e SPARCO

Martedì 4 dicembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SERGIO MARCHIONNE. LA STORIA DEL MANAGER CHE HA SALVATO LA FIAT E CONQUISTATO CHRYSLER

Eccezionalmente Martedì 11 ottobre, ore 15

LA PSICOLOGIA DELL'AMORE

I Caffè Letterari - 3° ciclo 2016 

Vera Slepoj, psicologa e psicoterapeuta, inaugurerà il ciclo con la presentazione del libro “La psicologia dell’amore”, edito da Mondadori .  Un viaggio dentro i sentimenti, tra storia, scienza, mitologia (e anche chimica), che trasporta in epoche diverse e attraverso i personaggi più rappresentativi della storia. Da Platone, a Jung, Casanova, Freud, De Sade, per imparare a conoscere i meccanismi profondi del cuore e vivere sentimenti sani. Non esiste un’idea unica, universale di amore - spiega Vera Slepoj - . L’amore e le modalità affettive sono vissute attraverso le dinamiche personali, quindi per ognuno è diverso. L’amore è un processo che riguarda la cultura di appartenenza e i modelli famigliari, in base a queste due variabili ognuno di noi si costruisce un personalissimo modo di vivere le relazioni. Dentro la nostra identità c’è lo schema affettivo a cui apparteniamo. Un saggio che si legge come un romanzo, mantiene scientificità, ma intriga e cattura. Interviene Alberto Sinigaglia.

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI