affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Lunedì 12 novembre 2018, ore 18.00 #Non solo food. Ieri, oggi e domani della cucina in Piemonte

Le nuove strategie per l'export dell'industria agroalimentare

Lunedì 19 novembre 2018, ore 15.00 Caffè Letterari III serie 2018

IL GRANDE GUALINO. VITA ED AVVENTURE DI UN UOMO DEL NOVECENTO

Martedì 20 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

ALTEA FEDERATION e WITT ITALIA GROUP

Martedì 20 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SO CHE UN GIORNO TORNERAI

Mercoledì 21 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

L'ACQUERELLO IN PIEMONTE

Martedì 27 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

L'ITALIA DEI NARCOPADRINI

Martedì 27 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

FINDER SPA e GRUPPO COMOLI E FERRARI

Mercoledì 28 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

IERI, OGGI E DOMANI LE ROI DANCING NEL MONDO (ART DESIGN CARLO MOLLINO)

Martedì 4 dicembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

GIOBERT SPA e SPARCO

Martedì 4 dicembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SERGIO MARCHIONNE. LA STORIA DEL MANAGER CHE HA SALVATO LA FIAT E CONQUISTATO CHRYSLER

Lunedì 15 ottobre, ore 15.00

CONFESSIONI AUDACI DI UN BALLERINO DI LISCIO (BALDINI & CASTOLDI)

I Caffè Letterari - 3 ciclo 2017 

Confessioni audaci di un ballerino di liscio” è il nuovo romanzo di Paola Cereda, psicologa, appassionata di teatro,  edito da Baldini & Castoldi.  La scrittrice brianzola ci racconta la poesia del quotidiano che si nasconde nel delta delle balere, ambientando tra le acque e le campagne del Polesine questo giallo avvincente e accattivante. Frank Saponara, il protagonista del libro, viene coinvolto in un’indagine per omicidio, chiamato a scoprire il significato celato dietro un misterioso biglietto… Il romanzo inizia con un ritmo lento, tante sono le presenze e diversi i luoghi fisici e affettivi di cui parla il narratore. Poi il ritmo incalza e tutto diventa vivo e credibile. Le indagini sulle ragioni dei comportamenti sono approfondite nella giusta misura, senza eccessi di scavi psicologici poco utili a spiegare i tanti perché, comunque misteriosi e incomprensibili. Si ritorna e si rivive un’epoca in cui il ballo era una sorta di terapia di coppia, basata sul linguaggio del corpo: ognuno ha un ruolo, non si può andare a tempo da soli. Insieme alla scrittrice interverrà il maestro Mirko Volonnino, che dal 2013 ha aperto una delle più blasonate scuole di ballo torinese, il Centro Accademico Carma e che potrà dare il suo contributo in veste di professionista del settore ed il giornalista Mario Baudino, come moderatore dell’incontro.

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI