affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Martedì 22 maggio 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

UNA NUOVA ITALIA. DALLE ELEZIONI AGLI SCENARI POLITICI ATTUALI

Lunedì 28 maggio 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

RESTO QUI

Martedì 29 maggio 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DIALOGO SULL'IMMIGRAZIONE. TRA FALSI E SCOMODE VERITA'

Mercoledì 30 maggio 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

SAPORI, ERBE E AROMI: ECCELLENZE DEL PIEMONTE

Lunedì 4 giugno 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

IL CORPO

Martedì 5 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

HOMO PREMIUM. COME LA TECNOLOGIA CI DIVIDE

Mercoledì 6 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

LE INSIDIE NELLE CARENZE VITAMINICHE: CAUSE, RIPERCUSSIONI E RIMEDI NELL'ADULTO

Martedì 12 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DA "LA SMORFIA" A TORINO

Mercoledì 13 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

GRAND'ITALIA. PROFILI DI ITALIANI ILLUSTRI DEL '900

Lunedì 23 ottobre, ore 15.00

L'ARMINUTA - VINCITORE PREMIO CAMPIELLO 2017 (EINAUDI)

I Caffè Letterari - 3 ciclo 2017 

Lunedì  23 ottobre, alle ore 15,00, Donatella Di Pietrantonio, vincitore del Premio Campiello 2017, presenterà L’arminuta” edito da Einaudi. Arminuta in abruzzese significa “ritornata” ed è  l’appellativo che viene dato alla protagonista, voce narrante intensa e lucida, tredicenne privata di radici e certezze proprio dalla confusione adulta di chi avrebbe dovuto proteggere la sua infanzia. La ragazzina ha più di una famiglia, più di una casa a cui tornare, più di una madre e paradossalmente, proprio per questo, sente di non avere famiglia, casa, madre. Trattata come un oggetto da prendere e curare per rispondere a desideri personali, restituita alla famiglia d’origine dopo che proprio quei desideri vengono meno, in balia di miseria e ignoranza dopo aver conosciuto benessere e vivacità intellettuale, non sa più che cosa rappresenti una madre, che cosa cercare in una figura che ai suoi occhi appare sporcata da azioni e decisioni che non comprende, che nessuno si prende la briga di spiegarle. All’incontro interviene il giornalista Sergio Pent

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI