affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Martedì 22 maggio 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

UNA NUOVA ITALIA. DALLE ELEZIONI AGLI SCENARI POLITICI ATTUALI

Lunedì 28 maggio 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

RESTO QUI

Martedì 29 maggio 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DIALOGO SULL'IMMIGRAZIONE. TRA FALSI E SCOMODE VERITA'

Mercoledì 30 maggio 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

SAPORI, ERBE E AROMI: ECCELLENZE DEL PIEMONTE

Lunedì 4 giugno 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

IL CORPO

Martedì 5 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

HOMO PREMIUM. COME LA TECNOLOGIA CI DIVIDE

Mercoledì 6 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

LE INSIDIE NELLE CARENZE VITAMINICHE: CAUSE, RIPERCUSSIONI E RIMEDI NELL'ADULTO

Martedì 12 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DA "LA SMORFIA" A TORINO

Mercoledì 13 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

GRAND'ITALIA. PROFILI DI ITALIANI ILLUSTRI DEL '900

Giovedì 23 novembre, ore 15

BELLO, ELEGANTE E CON LA FEDE AL DITO (Garzanti Libri)

I Caffè Letterari - 3 ciclo 2017 

Il ciclo si concluderà eccezionalmente giovedì  23 novembre, ore 15.   Il giornalista Bruno Quaranta affiancherà Andrea Vitali per presentare “Bello, elegante e con la fede al dito” edito da Garzanti.  L’autore torna con una storia ambientata sulle sponde del lago di Como, microcosmo di tante realtà e verità racchiuse in pochi e preziosissimi spazi, in viste mozzafiato e personaggi bizzarri. Siamo a metà degli anni Sessanta e Adalberto Casteggi è un dottore oculista che fa spesso avanti e indietro da Milano in direzione lago per rifugiarsi tra le rive di questa calma forte e allo stesso tempo lieve. Bello e con una eleganza tutta naturale, Adalberto si innamora di una sua paziente: Rosa Pescegalli, una donna che ha deciso di non innamorarsi più dopo che un calciatore del Lecco le ha spezzato il cuore, promettendole di sposarla e poi abbandonandola sul più bello. Rosa è proprio affascinante e Adalberto cade nella sua tela senza ricordarsi di quello che lascia a casa, a Milano, e non sapendo cosa lo aspetta, negli intrighi del Lago di Como, nei sotterfugi e nelle vendette che ruotano attorno alla bella profumiera che di cuori ne ha spezzati proprio tanti e forse qualcuno non l’ha presa troppo bene. Sicuramente ci scapperà il morto e Andrea Vitali in questo volume, farà scandagliare al lettore tutte le ipotesi prima di giungere ad una plausibile verità

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI