affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Lunedì 12 novembre 2018, ore 18.00 #Non solo food. Ieri, oggi e domani della cucina in Piemonte

Le nuove strategie per l'export dell'industria agroalimentare

Lunedì 19 novembre 2018, ore 15.00 Caffè Letterari III serie 2018

IL GRANDE GUALINO. VITA ED AVVENTURE DI UN UOMO DEL NOVECENTO

Martedì 20 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

ALTEA FEDERATION e WITT ITALIA GROUP

Martedì 20 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SO CHE UN GIORNO TORNERAI

Mercoledì 21 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

L'ACQUERELLO IN PIEMONTE

Martedì 27 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

L'ITALIA DEI NARCOPADRINI

Martedì 27 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

FINDER SPA e GRUPPO COMOLI E FERRARI

Mercoledì 28 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

IERI, OGGI E DOMANI LE ROI DANCING NEL MONDO (ART DESIGN CARLO MOLLINO)

Martedì 4 dicembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

GIOBERT SPA e SPARCO

Martedì 4 dicembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SERGIO MARCHIONNE. LA STORIA DEL MANAGER CHE HA SALVATO LA FIAT E CONQUISTATO CHRYSLER

Giovedì 23 novembre, ore 15

BELLO, ELEGANTE E CON LA FEDE AL DITO (Garzanti Libri)

I Caffè Letterari - 3 ciclo 2017 

Il ciclo si concluderà eccezionalmente giovedì  23 novembre, ore 15.   Il giornalista Bruno Quaranta affiancherà Andrea Vitali per presentare “Bello, elegante e con la fede al dito” edito da Garzanti.  L’autore torna con una storia ambientata sulle sponde del lago di Como, microcosmo di tante realtà e verità racchiuse in pochi e preziosissimi spazi, in viste mozzafiato e personaggi bizzarri. Siamo a metà degli anni Sessanta e Adalberto Casteggi è un dottore oculista che fa spesso avanti e indietro da Milano in direzione lago per rifugiarsi tra le rive di questa calma forte e allo stesso tempo lieve. Bello e con una eleganza tutta naturale, Adalberto si innamora di una sua paziente: Rosa Pescegalli, una donna che ha deciso di non innamorarsi più dopo che un calciatore del Lecco le ha spezzato il cuore, promettendole di sposarla e poi abbandonandola sul più bello. Rosa è proprio affascinante e Adalberto cade nella sua tela senza ricordarsi di quello che lascia a casa, a Milano, e non sapendo cosa lo aspetta, negli intrighi del Lago di Como, nei sotterfugi e nelle vendette che ruotano attorno alla bella profumiera che di cuori ne ha spezzati proprio tanti e forse qualcuno non l’ha presa troppo bene. Sicuramente ci scapperà il morto e Andrea Vitali in questo volume, farà scandagliare al lettore tutte le ipotesi prima di giungere ad una plausibile verità

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI