affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Lunedì 12 novembre 2018, ore 18.00 #Non solo food. Ieri, oggi e domani della cucina in Piemonte

Le nuove strategie per l'export dell'industria agroalimentare

Lunedì 19 novembre 2018, ore 15.00 Caffè Letterari III serie 2018

IL GRANDE GUALINO. VITA ED AVVENTURE DI UN UOMO DEL NOVECENTO

Martedì 20 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

ALTEA FEDERATION e WITT ITALIA GROUP

Martedì 20 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SO CHE UN GIORNO TORNERAI

Mercoledì 21 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

L'ACQUERELLO IN PIEMONTE

Martedì 27 novembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

L'ITALIA DEI NARCOPADRINI

Martedì 27 novembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

FINDER SPA e GRUPPO COMOLI E FERRARI

Mercoledì 28 novembre 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina III serie 2018

IERI, OGGI E DOMANI LE ROI DANCING NEL MONDO (ART DESIGN CARLO MOLLINO)

Martedì 4 dicembre 2018, ore 18.00 Eccellenze del made in Italy 2018

GIOBERT SPA e SPARCO

Martedì 4 dicembre 2018, ore 21.00 I Martedì Sera IV serie 2018

SERGIO MARCHIONNE. LA STORIA DEL MANAGER CHE HA SALVATO LA FIAT E CONQUISTATO CHRYSLER

Martedì 26 aprile ore 21

SOTTO I GIARDINI REALI. Riappare la galleria del Re

I martedì Sera - 2° ciclo 2016 

immagine

La serata inaugurale vedrà la partecipazione di Maurizio Lupo insieme allo speleologo Fabrizio Milla sul tema: “Sotto i giardini reali. Riappare la galleria del Re”.  Immagini esclusive di un grande tunnel e di altri cunicoli rinvenuti dagli speleologi sul finire degli anni Novanta penetrando in ambienti murati, dimenticati, chiusi alle visite ancora oggi. Risalgono al XVI e XVII secolo, erano usati dai Savoia per difendere la città, ma anche per allontanarsi da Piazza Castello.  Da oltre tre secoli un ampio tunnel carrozzabile, realizzato intorno al 1673, passa in gran segreto sotto i Giardini Reali, fra piazza Castello e l’odierno corso San Maurizio. È la “Grande Galleria” della Porta di Soccorso, in epoca barocca presidiata con estremo rigore e riserbo, per ragioni di sicurezza: offriva ai Savoia un rapido ingresso a Torino ed una uscita d’emergenza dalla loro capitale. La Grande Galleria sfiora un’ulteriore rete di gallerie militari, scavate più di duecento anni prima, fra il 1463 e il 1537, antecedenti quelle della Cittadella: percorrono ancora, a sedici metri di profondità, il profilo delle mura che cingono i Giardini.

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI