affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Lunedì 28 maggio 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

RESTO QUI

Martedì 29 maggio 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DIALOGO SULL'IMMIGRAZIONE. TRA FALSI E SCOMODE VERITA'

Mercoledì 30 maggio 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

SAPORI, ERBE E AROMI: ECCELLENZE DEL PIEMONTE

Lunedì 4 giugno 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

IL CORPO

Martedì 5 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

HOMO PREMIUM. COME LA TECNOLOGIA CI DIVIDE

Mercoledì 6 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

LE INSIDIE NELLE CARENZE VITAMINICHE: CAUSE, RIPERCUSSIONI E RIMEDI NELL'ADULTO

Martedì 12 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DA "LA SMORFIA" A TORINO

Mercoledì 13 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

GRAND'ITALIA. PROFILI DI ITALIANI ILLUSTRI DEL '900

ECCEZIONALMENTE Lunedì 16 maggio ore 18

ASCESA E CADUTA DELL'INVENTORE DI GURU

I martedì Sera - 2° ciclo 2016 

immagine

Il ciclo di eventi terminerà eccezionalmente lunedì 16 maggio, alle ore 18, con Matteo Cambi Ascesa e caduta dell’inventore di Guru. Inizia la propria attività nel 1999, registrando il proprio marchio Guru e cominciando a diffondere i propri prodotti in occasione di eventi mondani o presso personaggi dello spettacolo e dello sport, convincendone alcuni a indossare le proprie magliette  e contribuendo al successo del marchio. Negli anni seguenti alla linea moda principale ne vengono affiancate altre destinate agli adolescenti (Guru Gang) e ai bambini (Guru Baby Gang), la Guru viene distribuita in negozi monomarca nel mondo, e nel 2005 diventa lo sponsor Renault.  L'azienda continua a crescere aumentando vertiginosamente il fatturato mese dopo mese: le sue sette carte di credito strisciavano pagamenti per oltre 200.000 euro e le donne strisciavano ai suoi piedi. Una vita esagerata, condita da una creatività fuori dal comune, un istinto naturale per il marketing e una predisposizione all'eccesso, che portano Matteo Cambi a passare dal coraggio all'incoscienza, dalla lucidità manageriale al delirio di onnipotenza, fino ad arrivare a un passo dal precipizio. Attraverso la penna di Gabriele Parpiglia l'autore si racconta senza indulgenza e senza omettere nulla, con lucidità e senso critico: dai primi successi aziendali all'esplosione del marchio GURU in Italia e nel mondo, quando la maglietta con la margherita diventa oggetto del desiderio e simbolo indiscusso di moda. Un racconto che non dà tregua, come una corsa in discesa a tutta velocità verso la fama, i milioni, la droga. Interviene Lapo Elkann. Modera Elena Masuelli.

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI