affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

2 Ottobre 2018, ore 21.00 Martedì Sera III serie 2018

LE PRIME APPLICAZIONI PRATICHE DELLA BLOCKCHAIN DOPO I BITCOIN

9 Ottobre 2018, ore 21.00 Martedì Sera III serie 2018

MENTI INSOLITE. RADIOGRAFIA DI CINQUE FEMMINICIDI

16 Ottobre 2018, eccezionalmente ore 18.00 Martedì Sera III serie 2018

BELLA ZIO

23 Ottobre 2018, eccezionalmente ore 19.00 Martedì Sera III serie 2018

ITALIA-EUROPA: QUALE FUTURO ECONOMICO-POLITICO?

Lunedì 12 maggio 2008 - ore 21.15

La Torino della scienza

Torino, 2000 anni - Ciclo Primavera 2008 

giovedì Le origini dei musei scientifici torinesi sono settecentesche, con la creazione dell'Orto botanico nel 1729 e del Museo Accademico delle scienze nel 1739. Ma è nel corso dell'Ottocento che si sviluppano musei distinti, sempre più ricchi, che raggiungono rilevanza internazionale.
Ai musei di Zoologia, Anatomia umana, Geologia e Paleontologia, Mineralogia, si aggiungono nel corso del secolo quello di Anatomia comparata e quello di Antropologia Criminale creato da Cesare Lombroso. A questi nel 1926 si aggiungerà quello di Antropologia ed Etnografia.
Nel corso della seconda metà del Novecento, i musei universitari - a Torino come altrove, e non solo in Italia - hanno sofferto gravi disattenzioni. Da qualche anno, tuttavia, sono in corso progetti mirati alla loro tutela e valorizzazione. Queste collezioni ci parlano non solo di scienza, ma anche del contesto storico e sociale in cui i musei si sono sviluppati. Esse costituiscono quindi uno straordinario giacimento in beni culturali dove il sapere scientifico e quello umanistico interagiscono strettamente.

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI