affitta sale meeting

ricerca avanzata

Photo Gallery Eventi Trascorsi

ANTONELLA CILENTO DARIO VOLTOLINI MENTI INSOLITE. RADIOGRAFIA DI CINQUE FEMMINICIDI BEPPE CONTI CON FRANCO BALMAMION ENZO DECARO
Lunedì 17 marzo 2008 - ore 21.15

Nascita e sviluppo di una Società di Corte

Torino, 2000 anni - Inverno 2008 

giovedì Dalla fine del Quattrocento Torino divenne, progressivamente, la sede fissa della corte sabauda. Un processo conclusosi fra 1562 e 1563 ad opera di Emanuele Filiberto. Da allora, per tre secoli, sino al 1864 ed al trasferimento a Firenze della capitale del Regno d’Italia, Torino fu una città di corte, assumendo caratteri che la resero per più aspetti un unicum rispetto alle altre città italiane. Caratteri, va detto, che in parte - nel bene e nel male - permangono ancora fra gli elementi distintivi, se non identitari, del capoluogo subalpino.
Interviene Andrea Merlotti, Dottore di Ricerca in Storia della Società Europea, Reggia di Venaria Reale

COLLABORATORI ED ENTI PATROCINANTI