MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Offerta Culturale

RIFUGI E RITORNI. Storie del mio lungo viaggio tra rifugiati, filantropi e assassini.

Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati insieme a Nello Scavo, scrittore e giornalista "Avvenire" ed  a Giuseppe Salvaggiulo, caporedattore politica La Stampa,  inaugureranno il ciclo con la presentazione del libro “Rifugi e ritorni. Storia del mio lungo viaggio tra rifugiati, filantropi e assassini”,  edito da Mondadori. L’autore,  è una figura chiave del nostro tempo: dopo la laurea e il servizio civile, decide di partire volontario per assistere i profughi cambogiani sospinti nella Thailandia nordorientale da anni di guerra. L'esperienza è così coinvolgente da trasformarsi in una scelta di vita, le cui tappe fondamentali, sono ripercorse in pagine vivide, intense, spesso toccanti. Dai curdi iracheni in fuga nei paesi vicini a causa dei massacri perpetrati dal regime di Saddam Hussein ai profughi ruandesi dispersi a migliaia nelle foreste dell’Africa centrale, dagli afghani di ritorno da Iran e Pakistan dopo la caduta dei talebani ai rifugiati palestinesi in territorio siriano, costretti a fuggire di nuovo dopo lo scoppio della guerra civile nel 2011. Grandi descrive paesaggi, talvolta di incantevole bellezza, devastati dall’orrore della fame e della guerra. E racconta le difficoltà, le paure e le insidie, ma anche le piccole e grandi gioie, che costellano il rapporto quotidiano con persone bisognose e terrorizzate, con vittime e carnefici, filantropi e assassini, in un inestricabile intreccio di miseria e ricchezza, cinismo ed empatia, odio e solidarietà. Attraverso il suo racconto il lettore può così compiere un viaggio nello spazio e nel tempo: un tempo vicinissimo che tuttavia, complici gli avvenimenti internazionali degli ultimi anni e la crescente velocità del mondo dell'informazione, appare ormai passato e uno spazio che, seppur in apparenza molto lontano dall'Italia, in realtà è più vicino di quanto si possa immaginare.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 428 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Due fiocchi di neve uguali

Laura Calosso, in questo suo nuovo, intenso romanzo, mette in scena con grande bravura e delicatezza una generazione di ragazzi brillanti, sensibili, che per motivi diversi si trovano a vivere...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Mi salvo da sola

“Sono come incapsulata nel silenzio di un urlo che dura ormai da tutta una vita. E senza che nessuno mi abbia detto niente, capisco da sola che hanno ucciso mio padre. Mentre io guardavo un...

Scopri di più

Uno non vale uno

Da dove ha origine l’opinione diffusa secondo la quale se la gente comune potesse esercitare pienamente il potere, tutto andrebbe meglio? Su quali fantasmi ideologici si basa la pretesa di...

Scopri di più

Quella metà di noi

Quella metà di noi è un romanzo intenso e coinvolgente, ambientato nella Torino dei nostri giorni, in cui si muovono una folla di personaggi a cui Paola Cereda affida il compito di...

Scopri di più

Due fiocchi di neve uguali

Laura Calosso, in questo suo nuovo, intenso romanzo, mette in scena con grande bravura e delicatezza una generazione di ragazzi brillanti, sensibili, che per motivi diversi si trovano a vivere...

Scopri di più