MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

E poi la sete

giovedì In un prossimo futuro dove le risorse idriche sono state privatizzate e l'acqua - ormai più preziosa del petrolio - è causa di guerre e ingiustizie sociali, si incrociano i destini di Sarah, medico e figlia del presidente dello Stato che sta per essere rovesciato da una congiura interna, e Gael, un quindicenne tossicodipendente, figlio del giornalista che potrebbe smascherare le bugie del regime. I due vengono catapultati in una corsa contro il tempo per salvarsi da chi combatte per il controllo della città e per raggiungere una fonte d'acqua potabile prima di morire di sete.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Nato per non correre

“Nato per non correre”, è la storia di una persona che non ha mai voluto rinunciare a nulla, neanche a una singola, devastante partita di calcetto, a un viaggio dall’altra...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

UN TEMPO PER OGNI COSA

Il professore ROBERTO MANFREDINI dialoga con la giornalista e conduttrice di Obiettivo Salute del Sole 24 Ore NICOLETTA CARBONE Nell'ultimo appuntamento gli ospiti affronteranno il tema...

Scopri di più

GLI IRRIDUCIBILI

Gli irriducibili (Longanesi). E' una storia sconosciuta ai più quella del gruppo degli "irriducibili", i giovani costretti all'esilio in Francia, Palestina e Tunisia, che...

Scopri di più

LE DANNATE

Le dannate (Mondadori). Lo stesso autore ha definito con le seguenti parole la storia che ha scelto di raccontare:  «Ci sono storie che scegliamo noi di raccontare, le selezioniamo tra...

Scopri di più

Il salotto di Rol

Consultato da alcuni dei protagonisti del Novecento (da D’Annunzio a Buzzati, da Dalí a Einstein, dalla regina Elisabetta a Mussolini, da Kennedy a De Gaulle), è stato oggetto...

Scopri di più
web site by NET BULL