MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

RITRATTI A PASTELLO DA LEONARDO A DEGAS

Marcella Pralormo direttrice dal 2002 della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli ed esperta di tecniche artistiche parlerà di “Ritratti a pastello da Leonardo a Degas”. Marcella Pralormo racconterà la storia di una tecnica molto affascinante: il pastello. Fatto di polvere, vale a dire di pigmenti tenuti insieme da un legante, il pastello è molto fragile e delicato e proprio per questo permette di ottenere effetti “sfumati” che con altre tecniche non si possono ottenere. Il pastello ebbe una grandissima fortuna e diffusione nel XVIII secolo in Francia, ma le sue origini risalgono al Cinquecento, quando alcuni artisti, tra cui Leonardo da Vinci, iniziarono ad utilizzarlo, dapprima solo per studi preparatori per dipinti. Nel Seicento la tecnica si diffonde sempre più sia in Italia che in Francia e in altri paesi, fino ad arrivare al Settecento, quando si assiste a un vero e proprio “boom”: tutti i sovrani delle maggiori corti europee commissionano ritratti a pastello della propria famiglia e delle “Belle donne” dell’epoca. Nell’Ottocento il pastello viene utilizzato sia per scene di interni e della “vita moderna”, che per studi di paesaggio, e l’artista che innova questa tecnica e la conduce a livelli altissimi è Degas.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Mario Soldati. La gioia di vivere

Lo scrittore Pier Franco Quaglieni presenta il suo libro dedicato all’amico Mario Soldati, una lettura a cura di Anna Abate. Già nel titolo, “Mario Soldati. La gioia di...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Nato per non correre

“Nato per non correre”, è la storia di una persona che non ha mai voluto rinunciare a nulla, neanche a una singola, devastante partita di calcetto, a un viaggio dall’altra...

Scopri di più

Mario Soldati. La gioia di vivere

Lo scrittore Pier Franco Quaglieni presenta il suo libro dedicato all’amico Mario Soldati, una lettura a cura di Anna Abate. Già nel titolo, “Mario Soldati. La gioia di...

Scopri di più

Anni di piombo e di tritolo

In un racconto drammatico e articolato, Gianni Oliva ripercorre la stagione degli attentati a mano armata del terrorismo «rosso» e delle stragi «nere». E ricostruisce...

Scopri di più

GELOSIA

Gelosia (La Nave di Teseo). Un romanzo dai tratti familiari che con delicatezza affronta i drammi di una storia d'amore fatta di passioni e di vendette. Gelosia racconta le complicazioni...

Scopri di più
web site by NET BULL