MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

REBUS DI MEZZA ESTATE

Possibile che un pericoloso killer si aggiri indisturbato nelle impervie eppur domestiche Alte Langhe piemontesi? Parrebbe di sì, dato che fra residenze di campagna, calici di sauternes, bagna cauda e barbera, fastosi o scombinati matrimoni, avvenenti - o meno, alcune parecchio meno - signore firmate, pattuglie della polizia, castelli aviti, cascine crollate, lugubri marchesi, giovani formaggiai, astuti pataccari, vedove, cani, gatti, caprioli, cinghiali, volpi, tassi e ghiri, boschi, pizzerie, barche in costruzione nel porto dei Savona, scrittrici fasulle e giovinastri di paese, atavici odii fra vicini e patrimoni trafugati (ma altri solidissimi), un assassino misterioso semina in una manciata di ore una serie di sanguinosi omicidi. Una commedia nera, nerissima, e un inestricabile rompicapo di mezza estate (giugno, tempo stupendo, nelle più grandiose e segrete colline del nord Italia) risolto, com'è naturale, dal flemmatico maresciallo Giuseppe (Beppe) Buonanno comandante della stazione CC di Monesiglio coadiuvato da Sebastiano Guarienti, noto - molto noto agli affezionati lettori della saga farinettiana sceneggiatore nato a Bra (Cn). Finale, dunque nella tradizione. Forse

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Potrebbero interessarti anche

Workshop Elpe - L'impresa del futuro

Elpe Global Logistic Services, nata nel 1994, celebra quest’anno un importante anniversario. L’azienda torinese ha saputo evolversi nel tempo rispetto alle esigenze di un mercato sempre in...

Scopri di più

CDAF ANDAF PRAXI

giovedì COACHING: ALLENARSI AL CAMBIAMENTO PER RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI

Scopri di più

INCONTRO CDAF

giovedì IL CONTROLLO DI GESTIONE IN AZIENDA: LE NUOVE LINEE GUIDA DI BORSA ITALIANA COME POSSIBILE MODELLO DI RIFERIMENTO

Scopri di più

Presentazione del libro I Torinesi di Osvaldo Guerrieri

giovedì Gente strana i Torinesi. Agli occhi del paese sono musoni, faticatori, obbedienti fino all’autolesionismo, squadrati come le vie della loro città. Poi si scopre che sanno essere anche...

Scopri di più
web site by NET BULL