MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Offerta Culturale

GLI INVISIBILI (Longanesi)

All'alba del 28 aprile 1945 alcuni pullman stracarichi si fermano all'entrata del paesino di Villabassa in Sudtirolo e ne scende un gruppo di 139 detenuti, tra cui donne e bambini. Sembrano venire dall'oltretomba, ma si tratta in realtà di alcuni dei più noti protagonisti della storia d'Europa dell'epoca: tra loro c'è l'ex cancelliere austriaco Kurt Schuschnigg, incarcerato dopo l'annessione dell'Austria, con la moglie e la figlia; l'ex vice cancelliere austriaco e sindaco di Vienna, Richard Schmitz; il generale greco Alexandros Papagos; l'ex presidente della banca centrale tedesca, Hjalmar Schacht; l'ex primo ministro francese Léon Blum; il famoso industriale Fritz Thyssen... Sono i cosiddetti "prigionieri d'onore" che sono stati detenuti in maniera segretissima in vari lager del Reich: Himmler, il potente ministro dell'Interno e capo delle SS e Kaltenbrunner, responsabile dei Servizi segreti tedeschi, in previsione della sconfitta vorrebbero utilizzarli nelle trattative di pace con gli Alleati...

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 428 posti

Scopri di più


Potrebbero interessarti anche

ASSORETI

giovedì TEMI DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE                                            ...

Scopri di più

INCONTRO CDAF

giovedì IL CONTROLLO DI GESTIONE IN AZIENDA: LE NUOVE LINEE GUIDA DI BORSA ITALIANA COME POSSIBILE MODELLO DI RIFERIMENTO

Scopri di più

MARTEDI' A TORINO: il racconto di Quirico. Il giornalista all'Unione Industriale.

giovedì Mario Calabresi guiderà il dibattitoDomenico Quirico racconterà la sua avventura e parlerà del futuro del Paese nordafricano martedì prossimo, 6 settembre, in un dibattito pubblico a...

Scopri di più

GRUPPO AZIMUT

giovedì Sala Giovanni AgnelliViaggio nel nuovo rinascimento finanziario La bussola degli investimentiIn collaborazione con il SOLE 24 ORE

Scopri di più
web site by NET BULL