MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

TAG. LE PAROLE DEL TEMPO

«Per capire da dove veniamo e dove andiamo, è bene capire dove ci troviamo». Così il padre dell’ “ozio creativo” illustra il problema che più di ogni altro alimenta le nostre peripezie quotidiane: come possiamo immaginare il futuro se non siamo in grado di leggere il presente, se non riusciamo più a individuare la nostra posizione rispetto ai nostri simili, rispetto a quanto ci ha preceduto, rispetto a quello che verrà? Diventa allora indispensabile isolare le parole necessarie per orientarsi nel presente e per affrontare le inevitabili trasformazioni a cui siamo destinati. Un viaggio tra nuovi e vecchi paradigmi per disegnare, in uno sforzo di creatività collettiva, la nuova mappa di un mondo disorientato.

 

Incontro con DOMENICO DE MASI

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Ipoacusia e acufeni: la riabilitazione

A discuterne il dr. SERGIO RIGARDO, Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione, Direttore Tecnico Fisiokinesiterapia LARC MOMBARCARO, il dr. PAOLO PORCU', Specialista in...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Il salotto di Rol

Consultato da alcuni dei protagonisti del Novecento (da D’Annunzio a Buzzati, da Dalí a Einstein, dalla regina Elisabetta a Mussolini, da Kennedy a De Gaulle), è stato oggetto...

Scopri di più

GELOSIA

Gelosia (La Nave di Teseo). Un romanzo dai tratti familiari che con delicatezza affronta i drammi di una storia d'amore fatta di passioni e di vendette. Gelosia racconta le complicazioni...

Scopri di più

IL VIOLINO DI MUSSOLINI

Il violino di Mussolini (Bompiani). Questo terzo appuntamento è un'occasione per fermare il tempo e immergersi in una storia dall'atmosfera romantica quanto storica. Libri e...

Scopri di più

GLI IRRIDUCIBILI

Gli irriducibili (Longanesi). E' una storia sconosciuta ai più quella del gruppo degli "irriducibili", i giovani costretti all'esilio in Francia, Palestina e Tunisia, che...

Scopri di più
web site by NET BULL