MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Offerta Culturale

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI

Aldo Cazzullo ha scelto di raccontare la Prima guerra mondiale attraverso i ricordi dei pochi sopravvissuti. Nelle piazze di ogni paese, anche del più sperduto e disabitato, c'è sempre una lapide a ricordare una generazione, i ragazzi nati alla fine dell'Ottocento, spazzata via dalla guerra al fronte. Una guerra che combatterono poveri fanti nelle trincee, mal armati, denutriti e impreparati a vivere condizioni estreme. E in pochi ebbero la fortuna di tornare per raccontarla. A cento anni dall'inizio di quell'ecatombe, Cazzullo ricorda e riannoda i fili di un passato lontano.

Interviene MASSIMO GRAMELLINI

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Presunto colpevole

Lunedì 5 ottobre, alle ore 15.00, il palcoscenico della Sala Agnelli si trasforma in luogo di ricordi legati all’identità e alla storia nazionale. Marcello Sorgi, noto...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Doppio silenzio

Lunedì 19 ottobre, ore 15.00, sarà il momento di Gianni Farinetti e del suo attesissimo nuovo libro “Doppio silenzio”, edito da Marsilio Editore a colloquio con Barbara...

Scopri di più

Presunto colpevole

Lunedì 5 ottobre, alle ore 15.00, il palcoscenico della Sala Agnelli si trasforma in luogo di ricordi legati all’identità e alla storia nazionale. Marcello Sorgi, noto...

Scopri di più

L'archivio del diavolo

Il secondo appuntamento, lunedì 28 settembre alle ore 15.00, ospiterà Pupi Avati - regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e scrittore italiano è uno dei maestri...

Scopri di più

La nostra casa felice

L’appuntamento successivo cadrà nuovamente di lunedì 12 ottobre sempre alle ore 15.00 e l’ospite sarà Serena Uccello, vicecaposervizio al Sole 24 Ore, attualmente...

Scopri di più
web site by NET BULL