MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

I TRE GIORNI DI POMPEI

 “I tre giorni di Pompei”, edito da Rizzoli RaiEri, dedicato alla più grande tragedia dell'antichità: l'eruzione del 79 d.C. del Vesuvio che distrusse e seppellì Pompei insieme ad Ercolano ed altre città limitrofe. Alberto Angela, dopo molti anni passati a studiare la zona con il supporto di archeologi e vulcanologi, ricostruisce quei giorni fatali (23-25 ottobre) come in presa diretta, attraverso le vicende di alcuni personaggi storicamente esistiti – la ricca matrona Rectina, un cinico banchiere, un politico ambizioso – scoprendo molte verità sorprendenti, come l'esistenza di sette sopravvissuti e un omicidio. Il volume è legato ad un'iniziativa davvero lodevole: l'autore e l'editore infatti devolveranno una parte dei proventi ricavati dalla vendita del libro per restaurare l'affresco "Adone ferito" nella casa omonima di Pompei, in cui molto probabilmente quel lontano 24 ottobre del 79 d.C., un venerdì, la vita scorreva come sempre, senza immaginare che quelle sarebbero state le ultime ore di vita.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Potrebbero interessarti anche

PILLOLE DI BORSA

giovedì Interverranno: Elena Motta, Direttore Commerciale Directa SimpaClaudia Porchietto, Assessore al Lavoro e Formazione Professionale Regione Piemonte Franca Audisio Rangoni, Presidente...

Scopri di più

ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2030

giovedì ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2030Piemonte - Liguria - Valle d'AostaGovernatore 2011 - 2012 Antonio StrumiaXXXV CONGRESSO DISTRETTUALE

Scopri di più

COME OTTIMIZZARE IL RAPPORTO DEL CONTRIBUENTE CON L'ENTE DELLA RISCOSSIONE

giovedì Dialogo e confronto tra la Pubblica Amministrazione e il mondo delle Imprese per prevenire eventuali controversie e migliorare la comunicazione tra le parti. Una stretta di mano contro le...

Scopri di più

LE CHIAVI DELLA FIDUCIA

giovedì PERCHE’ La fiducia è sempre stata considerato un elemento intangibile ed aleatorio, qualcosa da costruire in maniera certosina e maggiormente pertinente alle relazione private...

Scopri di più
web site by NET BULL