MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Offerta Culturale

Il Comandante ALFA ci descrive la sua vita nell'ombra (Longanesi) Modera il Giornalista MEO PONTE

Lunedì 29 maggio, ore 15.00, Comandante Alfa presenterà “Io vivo nell’ombra” edito da Longanesi.Camminare nell’ombra con la morte accanto per difendere gli altri e la legge. Questa è sempre stata la linea di condotta del Comandante Alfa, uno dei cinque “soci fondatori” del Gruppo di Intervento Speciale dei carabinieri, meglio noto come Gis. Nato nel 1978, il Gis ha ben presto mostrato sul campo una straordinaria efficienza, con missioni di cui il Comandante Alfa è stato protagonista per oltre trent’anni, per poi diventare istruttore all’apice della carriera. Ripercorrendo le tappe di un’esistenza votata al coraggio e alla segretezza più totale (anche nei confronti dei propri cari), il Comandante rievoca qui i momenti salienti di tante esperienze vissute sul campo in Italia e all’estero. Sono pagine intense, in cui il Comandante Alfa ci svela anche le durissime fasi di addestramento, le armi, le attrezzature, le tipologie di intervento e le tattiche di una delle forze speciali più preparate del mondo. Modera Meo Ponte, giornalista.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva: - 410 posti PRE COVID-19 - 198 + 2 persone diversamente abili POST COVID-19

Scopri di più


Potrebbero interessarti anche

SIPPS - Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale

giovedì 08.15 Registrazione partecipanti 08.45 Inaugurazione del Convegno Gianni Bona, Giuseppe Di Mauro, Gian Carlo Mussa Presidenti: Luca Cordero di Montezemolo, Franco Cerutti...

Scopri di più

INCONTRO CDAF

giovedì CONVEGNO: I FONDI PENSIONE: QUALI PROSPETTIVE ED OPPORTUNITA’ DOPO LA RIFORMA FORNERO

Scopri di più

Gruppo Giovani Imprenditori

giovedì Assemblea Annuale Gruppo Giovani imprenditori Unione Industriale di Torino "START UP, NATI PER CRESCERE"

Scopri di più

Incontro - dibattito con il regista Pupi Avati sul film “Una sconfinata giovinezza”

giovedì Dalla narrativa e dalla cinematografia alla realtà operativa della cura e del volontariato: riflessioni sulla malattia di Alzheimer. Conversazione con: Prof. Dott. Francesco Monaco...

Scopri di più
web site by NET BULL