MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

Mi spiace, non so dirle se pioverà

giovedì La meteorologia all’inizio era una scienza per pochi che interessava pochissimi. La nascita dell’aeronautica e poi lo sviluppo del mondo moderno hanno rovesciato la situazione. Oggi non vivremmo senza previsioni del tempo: servono per il turismo, l’agricoltura, i trasporti in mare, terra e aria, per la protezione civile, a ognuno di noi per decidere che cosa fare nel weekend. Ma da un secolo l’uomo è anche in grado di intervenire sul clima, anche se lo fa involontariamente con le emissioni di gas serra. Gli scienziati lavorano in due direzioni: per migliorare le previsioni del tempo, oggi affidabili solo fino a 4-5 giorni, e per capire come si evolverà il clima della Terra. Due imprese difficili. Perché il sistema dell’atmosfera è caotico e quindi per sua natura imprevedibile a lungo termine. E perché le variabili che determinano il clima sono ancora più numerose di quelle atmosferiche. Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana, cercherà di fare il punto.
 

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Potrebbero interessarti anche

SOCIETA' ITALIANA PEDIATRIA PREVENTIVA

giovedì CONVEGNO DELLA SOCIETA' ITALIANA DI PEDIATRIA PREVENTIVA E SOCIALE DELLA SEZIONE PIEMONTE E VALLE D'AOSTA

Scopri di più

Unione Industriale Piccolindustria Mesap CDT

giovedì ACTION Affrontare la Crisi con la Tecnologia e l'Innovazione

Scopri di più

UNIONE INDUSTRIALE TORINO - INAIL

giovedì SCUOLE, GIOVANI E SICUREZZA: indirizzi normativi e pratiche di eccellenza

Scopri di più

LE CHIAVI DELLA FIDUCIA

giovedì PERCHE’ La fiducia è sempre stata considerato un elemento intangibile ed aleatorio, qualcosa da costruire in maniera certosina e maggiormente pertinente alle relazione private...

Scopri di più
web site by NET BULL