MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

Mussolini e il fascismo

giovedì Il fascismo, sorto in Italia all'inizio degli anni venti del Novecento, era un movimento di massa organizzato in un partito milizia, che riconosceva come proprio duce Benito Mussolini, fondatore dei Fasci di combattimento, e si era aperto con la violenza la via per la conquista del potere.
L'avvento del partito fascista alla guida del governo italiano, dopo la marcia su Roma nell'ottobre 1922, fu un evento straordinario: era la prima volta nella storia dell'Europa occidentale, che un partito milizia conquistava il potere in una democrazia parlamentare, dando inizio a un nuovo esperimento di dominio politico, che fin dal 1923 fu definito dagli antifascisti con un nuovo termine da loro coniato: totalitarismo.
Il nuovo  regime fascista, basato sul monopolio del potere nelle mani del duce di un partito unico, che imponeva la sua ideologia come una religione politica,  divenne un modello per altri esperimenti autoritari e totalitari nell'Europa fra le due guerre. Lo Stato e la società, la monarchia e la chiesa, la cultura e l'economia, la vita pubblica e la vita privata di uomini e donne di ogni età e condizione sociale, furono coinvolti nell'esperimento totalitario del regime fascista, mirante a creare un "uomo nuovo" e a realizzare, attraverso la guerra, una nuova Italia imperiale, razzista e antisemita.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva: - 410 posti PRE COVID-19 - 198 + 2 persone diversamente abili POST COVID-19

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Il cibo che ci salverà

Durante il penultimo incontro, martedì 18 maggio alle ore 15.00, Eliana Liotta sarà l’assoluta protagonista, insieme al suo libro “Il cibo che ci salverà”,...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Ma la sabbia non ritorna

Il terzo incontro, mercoledì 5 maggio alle ore 15.00, prenderà il titolo dall’omonimo libro che sarà presentato dalla stessa autrice, Laura Calosso, “Ma la sabbia...

Scopri di più

La moda della vacanza

L’ultimo incontro, martedì 25 maggio ore 15.00, celebrerà il periodo dell’anno che da sempre mette d’accordo adulti e piccini, mariti e mogli, genitori e figli: il...

Scopri di più

Il gioco delle ultime volte

Martedì 11 maggio, ore 15.00, trascorreremo il pomeriggio in compagnia di Margherita Oggero che presenterà “Il gioco delle ultime volte”, edito da Einaudi. Insieme a lei...

Scopri di più

Che fine hanno fatto i bambini? Cronache di un Paese che non guarda il futuro

Il secondo appuntamento, mercoledì 28 aprile alle ore 15.00, vedrà protagonista la giornalista di Repubblica, Annalisa Cuzzocrea, che è anche una mamma e come molte altre, in...

Scopri di più
web site by NET BULL