MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

Mussolini e il fascismo

giovedì Il fascismo, sorto in Italia all'inizio degli anni venti del Novecento, era un movimento di massa organizzato in un partito milizia, che riconosceva come proprio duce Benito Mussolini, fondatore dei Fasci di combattimento, e si era aperto con la violenza la via per la conquista del potere.
L'avvento del partito fascista alla guida del governo italiano, dopo la marcia su Roma nell'ottobre 1922, fu un evento straordinario: era la prima volta nella storia dell'Europa occidentale, che un partito milizia conquistava il potere in una democrazia parlamentare, dando inizio a un nuovo esperimento di dominio politico, che fin dal 1923 fu definito dagli antifascisti con un nuovo termine da loro coniato: totalitarismo.
Il nuovo  regime fascista, basato sul monopolio del potere nelle mani del duce di un partito unico, che imponeva la sua ideologia come una religione politica,  divenne un modello per altri esperimenti autoritari e totalitari nell'Europa fra le due guerre. Lo Stato e la società, la monarchia e la chiesa, la cultura e l'economia, la vita pubblica e la vita privata di uomini e donne di ogni età e condizione sociale, furono coinvolti nell'esperimento totalitario del regime fascista, mirante a creare un "uomo nuovo" e a realizzare, attraverso la guerra, una nuova Italia imperiale, razzista e antisemita.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 428 posti

Scopri di più

Sempre in questa Sala

Uomini e ombre. #Primacheiltempocancellitutto

Salvatore Tropea dialogando con Pier Paolo Luciano, giornalista responsabile La Repubblica edizione Torino,  presenterà “Uomini e ombre. #Primacheiltempocancellitutto”,...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

IN ANTEPRIMA: La ricetta della mamma

Roberta Bellesini Faletti, dialogando con il giornalista Gabriele Ferraris, presenterà, in anteprima, “La ricetta della mamma. Un racconto noir ritrovato di Giorgio Faletti”,...

Scopri di più

Cronaca di un anno in Piemonte

Beppe Gandolfo presenterà il tradizionale volume “Un anno in Piemonte 2018” con Clara Vercelli, in veste di moderatrice, e i principali responsabili della cronaca torinese: ...

Scopri di più

Addicted

Paolo Roversi, dialogando con Tarcisio Mazzeo, Responsabile TgR Rai Piemonte, presenterà "Addicted", edito da SEM - Società Editrice Milanese. Rebecca Stark è una...

Scopri di più

Il Museo Nazionale d'Artiglieria di Torino. Storia e tradizione

Michele Corrado, direttore del Museo Nazionale d’Artiglieria di Torino che parlerà di “Il Museo Nazionale d’Artiglieria di Torino. Storia e tradizione”. È la...

Scopri di più