MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Eventi Ospitati

Lo sviluppo del welfare aziendale nel cuore dell'impresa

Il secondo incontro proposto da Cardioteam Foundation Onlus nello stesso anno agli associati Unione Industriale vuole focalizzare quali siano gli apporti che la prevenzione delle malattie cardiovascolari può introdurre nelle politiche di welfare che le aziende offrono a tutela della salute dei propri dipendenti. Nel progetto “prevenzione aneurisma” portato avanti da Cardioteam Foundation Onlus a partire dal maggio 2014 sono stati coniugati due aspetti: la necessità di considerare la prevenzione delle malattie cardiovascolari come pratica “salvavita” alla stregua delle attività introdotte per i tumori e la sensibilizzazione delle aziende che hanno accolto la proposta per incrementare il benessere dei propri dipendenti. Durante l’incontro saranno illustrati gli aspetti della campagna di Cardioteam Foundation Onlus secondo le valutazioni dei vari protagonisti. Lo scenario sarà delineato da Giulia Mallone, ricercatrice Percorsi di Secondo Welfare, Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi che illustrerà “Il Secondo Rapporto 2015 sul Secondo Welfare in Italia”.
Marco Diena, Cardiochirurgo Presidente della Cardioteam Foundation Onlus annuncerà invece i dati scientifici emersi dai risultati dello screening del cuore a cui sono stati sottoposti i oltre 6.500 pazienti che sono stati indagati durante la campagna. La campagna, che si è svolta utilizzando il CardioVan Medico, una postazione sanitaria itinerante installata nelle  piazze cittadine e all’interno degli stabilimenti per facilitare l’accesso ai dipendenti, ha avuto come obiettivo la diagnosi precoce delle patologie cardiache sulla popolazione a rischio, così da evitare complicanze serie e spesso mortali. L’aneurisma dell’aorta ascendente, per esempio, è una patologia maligna che può condurre alla dissezione o alla rottura della parete aortica; se non curata, può diventare fatale, ma sono anche altre le patologie rilevate che hanno permesso una cura immediata. Roberto Conte, di Gruppo Iren e Sandro Buzzi di Buzzi Unicem, aziende che hanno creduto fin dall’inizio della campagna nella sua validità, faranno un bilancio del progetto e si confronteranno con Mario Bernardinelli, Direttore del Fondo Sanitario Integrativo Gruppo Intesa Sanpaolo che sta lanciando ora un programma di screening cardiovascolare per i propri dipendenti. Per dare alle aziende anche una panoramica degli aspetti fiscali collegati alle attività di welfare Mario Montalcini, Commercialista e Revisore Contabile proporrà una relazione su La Responsabilità Sociale d'Impresa e il welfare aziendale, le buone prassi anche dal punto di vista fiscale.

 

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 428 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

XXV World Congress & International Postgraduate Course

XXV WORLD CONGRESS & POSTGRADUATE COURSE September 16 @ 8:00 am - September 20 @ 5:00 pm   The 25th Jubilee Postgraduate Course and World Congress of the International Society...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

XXV World Congress & International Postgraduate Course

XXV WORLD CONGRESS & POSTGRADUATE COURSE September 16 @ 8:00 am - September 20 @ 5:00 pm   The 25th Jubilee Postgraduate Course and World Congress of the International Society...

Scopri di più

Bella impresa!

ORE 18.00 - OPENING PRESENTAZIONE COMICA con Le due e un quarto del teatro Le MusicHall di Torino MADE IN ITALY Le ragazze dell’Ateneo dello Spettacolo, guidate dalle Maestre Grazia...

Scopri di più

New(s) media: the italian spring revolution?

giovedì Si tratta di un interessante dibattito sulle nuove frontiere dei media al quale prenderanno parte autorevoli addetti ai lavori del mondo dell’informazione tra i quali il Direttore de La...

Scopri di più

FIBRILLAZIONE ATRIALE Diffondere le conoscenze e migliorare le cure

giovedì FIBRILLAZIONE ATRIALE Diffondere le conoscenze e migliorare le cureLa prevenzione dell'ictus nei pazienti con FA:NUOVE OPZIONI TERAPEUTICHE

Scopri di più
web site by NET BULL