MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.

Offerta Culturale

Peccati Immortali

Il penultimo incontro dei Martedì Sera cade eccezionalmente di lunedì 25 novembre ore 21.00, in una giornata importante. 

Aldo Cazzullo e Fabrizio Roncone raccontano quelli che loro stessi definiscono "Peccati Immortali" e che andranno a tessere le fila di un giallo ambientato in un futuro non troppo lontano.

Roma. Tra qualche anno. Salvini è caduto, dopo che un barcone di migranti è affondato davanti a un porto chiuso. Ora al governo ci sono il Pd e il Popolo dell'Onestà. Ma il premier è debole, e il nuovo ministro dell'Interno prepara un piano per prendere il potere. Su questo scenario si apre il giallo. Il cardinale Michelangelo Aldrovandi, l'unico conservatore a essersi conquistato la fiducia del Papa, viene trovato morto in circostanze oscure. Lo scandalo è messo a tacere. Ma Remedios, la suora che lo accudiva, ritrova un telefonino con quattro foto. Che compromettono – per un curioso dettaglio – il leader emergente del Popolo dell'Onestà. Il telefonino viene rubato. E lo cercano in molti. Per quelle foto, che possono far saltare il governo e il Vaticano, si tenta di uccidere. Si uccide. Ci si uccide. Sulla scena compaiono i servizi, i gendarmi del Papa, un vecchio senatore che sa tutto di tutti, un killer con uno strano vizio e un peso sulla coscienza. E compare una ex spia, Leone Di Castro detto Gricia per la sua voracità, che con suor Remedios forma una coppia di investigatori sottovalutata e quindi sorprendente.

In un vortice di colpi di scena, delitti e situazioni grottesche, drammi e farse, Aldo Cazzullo e Fabrizio Roncone portano il lettore nei bassifondi e nell'empireo della capitale, nei campi della mafia nigeriana e nelle feste dei padroni di Roma, sino alle stanze segrete del potere e in fondo agli abissi dell'animo umano. Il racconto, tra personaggi reali e altri immaginari, consegna il ritratto del nostro Paese, del nostro popolo, del nostro tempo. E quando tutti i nodi sembrano sciogliersi, ecco che si profila la vera minaccia che incombe sulla cristianità.

Scopri questa sala

Sala Piemonte

Sala a configurazione singola con disposizione fissa a teatro, ospita fino a 173 persone

Scopri di più


Sempre in questa Sala

La nostra casa felice

L’appuntamento successivo cadrà nuovamente di lunedì 12 ottobre sempre alle ore 15.00 e l’ospite sarà Serena Uccello, vicecaposervizio al Sole 24 Ore, attualmente...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Doppio silenzio

Lunedì 19 ottobre, ore 15.00, sarà il momento di Gianni Farinetti e del suo attesissimo nuovo libro “Doppio silenzio”, edito da Marsilio Editore a colloquio con Barbara...

Scopri di più

Presunto colpevole

Lunedì 5 ottobre, alle ore 15.00, il palcoscenico della Sala Agnelli si trasforma in luogo di ricordi legati all’identità e alla storia nazionale. Marcello Sorgi, noto...

Scopri di più

La nostra casa felice

L’appuntamento successivo cadrà nuovamente di lunedì 12 ottobre sempre alle ore 15.00 e l’ospite sarà Serena Uccello, vicecaposervizio al Sole 24 Ore, attualmente...

Scopri di più

Incontro con i "Guerrieri" del Premio Bronzi di Riace

Venerdì 9 ottobre, alle ore 15.00 – giorno non canonico per il nostro ciclo di Caffè Letterari, eccezionale sia nella data che nella forma – sarà dedicato...

Scopri di più
web site by NET BULL