MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Offerta Culturale

Dal Lingotto a Mirafiori

giovedì Da Lingotto a Mirafiori, gli stabilimenti torinesi della Fiat, con il loro gigantismo e il carattere d'avanguardia nello scenario del fordismo europeo,  hanno rappresentato il simbolo di Torino industriale,influendo sull'immagine e sui destini del capoluogo subalpino. Vere e proprie città del lavoro, i due grandi impianti produttivi hanno scandito i tempi della vita urbana e suburbana, nella quotidianità degli spostamenti casa/lavoro come negli imponenti flussi migratori, indirizzando l'economia torinese verso il progressivo affermarsi di una monocoltura automobilistica che non ha peraltro soffocato la varietà e ricchezza delle altre attività, in un progresso economico capace di notevoli miglioramenti  in campo sociale.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 428 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Quella metà di noi

Quella metà di noi è un romanzo intenso e coinvolgente, ambientato nella Torino dei nostri giorni, in cui si muovono una folla di personaggi a cui Paola Cereda affida il compito di...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Quella metà di noi

Quella metà di noi è un romanzo intenso e coinvolgente, ambientato nella Torino dei nostri giorni, in cui si muovono una folla di personaggi a cui Paola Cereda affida il compito di...

Scopri di più

Mi salvo da sola

“Sono come incapsulata nel silenzio di un urlo che dura ormai da tutta una vita. E senza che nessuno mi abbia detto niente, capisco da sola che hanno ucciso mio padre. Mentre io guardavo un...

Scopri di più

Due fiocchi di neve uguali

Laura Calosso, in questo suo nuovo, intenso romanzo, mette in scena con grande bravura e delicatezza una generazione di ragazzi brillanti, sensibili, che per motivi diversi si trovano a vivere...

Scopri di più

Come vivere nella rivoluzione tecnologica

Al centro del dibattito ci sarà la presentazione del nuovo libro di Don Luca Peyron, “Incarnazione digitale. Custodire l’umano nell’infosfera”, edito da Elledici....

Scopri di più