MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Offerta Culturale

Industria: una comunità sul Po

giovedì La città romana di Industria, presso l'attuale Monteu da Po, a 30 km da Torino, rappresentò una tappa importante dell'avvicinamento della conquista romana ai valichi alpini occidentali, un secolo prima della fondazione di Augusta Taurinorum.
Le indagini archeologiche sul sito, avviate nel 1745 per volere di Carlo Emanuele III (le prime in Piemonte), ci offrono il quadro di una città-santuario, nella quale il culto delle divinità egizie di Iside e Serapide era affiancato da un importante ruolo di scalo commerciale lungo le principali vie d'acqua, nonché di centro artigianale specializzato nella lavorazione dei metalli, con una ricchissima produzione bronzistica.
Interviene Federico Barello, Archeologo, Direttore e Coordinatore presso la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte.

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva: - 410 posti PRE COVID-19 - 198 + 2 persone diversamente abili POST COVID-19

Scopri di più


Sempre in questa Sala

La moda della vacanza

L’ultimo incontro, martedì 25 maggio ore 15.00, celebrerà il periodo dell’anno che da sempre mette d’accordo adulti e piccini, mariti e mogli, genitori e figli: il...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

Il cibo che ci salverà

Durante il penultimo incontro, martedì 18 maggio alle ore 15.00, Eliana Liotta sarà l’assoluta protagonista, insieme al suo libro “Il cibo che ci salverà”,...

Scopri di più

Ma la sabbia non ritorna

Il terzo incontro, mercoledì 5 maggio alle ore 15.00, prenderà il titolo dall’omonimo libro che sarà presentato dalla stessa autrice, Laura Calosso, “Ma la sabbia...

Scopri di più

La moda della vacanza

L’ultimo incontro, martedì 25 maggio ore 15.00, celebrerà il periodo dell’anno che da sempre mette d’accordo adulti e piccini, mariti e mogli, genitori e figli: il...

Scopri di più

Che fine hanno fatto i bambini? Cronache di un Paese che non guarda il futuro

Il secondo appuntamento, mercoledì 28 aprile alle ore 15.00, vedrà protagonista la giornalista di Repubblica, Annalisa Cuzzocrea, che è anche una mamma e come molte altre, in...

Scopri di più
web site by NET BULL