MENU

Centro Congressi UI

Un modello gestionale innovativo capace di rispondere ad ogni esigenza.


Offerta Culturale

I PIU' AMATI. Perchè leggerli? Come leggerli?

giovedì
Incontro con GIOVANNI TESIO
Interviene MARGHERITA OGGERO

Un'opera in difesa dei libri, della lettura, della letteratura, della poesia. Con una ricca proposta di citazioni sul tema. "Senza voler istituire ridicole affinità, ho provato quel piacere della lettura di cui parla Proust in un testo, "Journées delecture", che sta alle origini della recherche. Certo non posso paragonare il buon décor proustiano al mio, che era tanto più rustico e tanto meno agiato, ma capisco bene quando parla delle "incantevoli letture dell'infanzia, il cui ricordo deve restare per ciascuno di noi una benedizione". E che all'infanzia abbia per conto mio accostato anche un po' di adolescenza non cambia di fatto la memoria che conservo della mia lontana esperienza di lettore." (dalla premessa).

Scopri questa sala

Sala Giovanni Agnelli

Sala conferenze con una capienza complessiva di 410 posti

Scopri di più


Sempre in questa Sala

Anni di piombo e di tritolo

In un racconto drammatico e articolato, Gianni Oliva ripercorre la stagione degli attentati a mano armata del terrorismo «rosso» e delle stragi «nere». E ricostruisce...

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche

GELOSIA

Gelosia (La Nave di Teseo). Un romanzo dai tratti familiari che con delicatezza affronta i drammi di una storia d'amore fatta di passioni e di vendette. Gelosia racconta le complicazioni...

Scopri di più

NON SONO IO

Non sono io (Daniela Piazza Editore). Un pubblico ministero, Bruno Ferretti; tre casi, tre legal thriller che affondano le loro radici nella realtà. Il primo vede implicato uno stupratore...

Scopri di più

Nato per non correre

“Nato per non correre”, è la storia di una persona che non ha mai voluto rinunciare a nulla, neanche a una singola, devastante partita di calcetto, a un viaggio dall’altra...

Scopri di più

GLI IRRIDUCIBILI

Gli irriducibili (Longanesi). E' una storia sconosciuta ai più quella del gruppo degli "irriducibili", i giovani costretti all'esilio in Francia, Palestina e Tunisia, che...

Scopri di più
web site by NET BULL